Sulle tracce del Barocco . Verita’ sulla tragica fine del Pilota di D’Annunzio Natale Palli

pubblicato in: Forum di discussione, Proposte | 0

La nostra socia Rosa Maria Corti, da tempo in rapporti culturali con il Professor Bradel, vicepresidente e anima di un’Associazione Culturale molto simile alla nostra APPACUVI, che si occupa della tutela e del restauro del patrimonio artistico della Tarentaise (Savoia), ha effettuato una visita e una conferenza a Sainte Foy Tarentaise, capoluogo di una valle un po’ più alta ma non molto dissimile dalla Valle Intelvi.

Dal 21 di luglio la nostra socia ha potuto visitare, con una guida d’eccezione, alcune delle cappelle barocche perfettamente restaurate dall’Associazione (una delle quali a 2000 metri) e soprattutto ammirare un quadro seicentesco appena restaurato a cura dell’Associazione stessa, opera del locale pittore Oudeard, raffigurante San Nicola e poi… ciliegina sulla torta di per sé già dolce, tenere una brillante “causerie” e cioè una sorta di conferenza- chiacchierata, partecipata anche dagli intervenuti, preceduta da un’introduzione storica sulla guerra la sera del 24 luglio, presso il Municipio di Sainte Foy, sulle vicende di Natale Palli, pilota di D’Annunzio, almeno per metà figlio della Valle Intelvi (la madre, infatti, era una De Allio di Scaria).

Assolutamente incredibile il numero delle persone intervenute, interessate e attentissime, che hanno oltretutto portato documenti originali sulla fine dell’eroe e sul recupero del suo aereo schiantatosi sul Monte Pourri e precisamente sul ghiacciaio della Gurraz. La presentazione del lavoro multimediale, oltretutto tradottto in francese, ha suscitato un notevole interesse, conseguendo un successo davvero inaspettato!

Perché non pensare a un gemellaggio con un’associazione così simile alla nostra?

 

Lascia un commento